Alla scoperta di Carta Hype

Se ne è sentito parlare molto negli ultimi tempi, ed è per questo che è arrivato il momento di fare chiarezza: che cos’è di preciso Carta Hype? Si tratta di una nuova carta Mastercard proposta da Banca Sella che può essere usata su Internet per il pagamento di acquisti effettuati online, ma che soprattutto consente di ricevere o di inviare denaro ai propri contatti, sfruttando un’app apposita che si può scaricare su qualsiasi smartphone, a prescindere dal sistema operativo che si adopera. Ma non è tutto, perché questa carta è munita anche del chip NFC, in virtù del quale è possibile pagare in circa 80mila negozi in tutta Italia senza essere costretti a utilizzare il contante.

Carta Hype può essere considerata a tutti gli effetti una carta di credito, anche se presenta delle caratteristiche peculiari. Per pagare in un negozio con questa carta, basta avere il proprio telefono a portata di mano: la carta, infatti, non serve. Ciò vuol dire, per esempio, che se ci si dimentica a casa il portafoglio si può comunque pagare, senza carta e senza contanti. Il prodotto è associato a un conto di moneta elettronica, ed è stato concepito per favorire una gestione facile e rapida dei propri soldi. Non ci sono commissioni né costi di altro tipo, per esempio relativi ai bonifici, e anche per ottenerla non sono previste spese: è tutto gratis.

Ma quale è il principio di funzionamento di Carta Hype? Il conto che è collegato alla carta dispone di un Iban e può essere ricaricato con un bonifico da conto corrente o con una carta del circuito Visa o del circuito Mastercard. Una delle funzioni più innovative, in ogni caso, consiste nella possibilità di richiedere ai propri contatti una somma in denaro. Inoltre, si può sfruttare la funzione di ricarica messa a disposizione dagli sportelli Bancomat che rientrano nel circuito QuiMultiBanca.

Chi fosse interessato ad attivare la carta deve fornire i propri dati e scattare una foto alla propria carta di identità o alla propria patente, per poi inoltrare l’immagine. Trascorsi pochi minuti, la carta è già attiva, e può essere impiegata per fare shopping online, per inviare un bonifico o per svolgere molte altre attività, tra le quali la ricarica del credito del proprio cellulare. Carta Hype è disponibile anche per i ragazzi che non hanno ancora compiuto 18 anni, attraverso il servizio a loro dedicato, denominato Hype Start, che può essere sottoscritto già a partire dai 12 anni di età.

Lascia la tua opinione