Satispay per privati e aziende: cos’è, come funziona, opinioni

satispay cos'è e come funziona

Nato nel 2013, Satispay è un sistema di pagamento indipendente dai tradizionali circuiti e gestibile tramite App, disponibile per iPhone, iPad, Apple Watch e Android. Permette di scambiare denaro con gli amici, pagare nei numerosi negozi convenzionati, pagare il bollo auto ed i bollettini e gestire i propri risparmi in modo semplice e sicuro.

Satispay Business è un servizio dedicato ai liberi professionisti e agli esercenti con P.Iva, che possono ricevere pagamenti direttamente da Satispay, sia per il loro negozio fisico sia per quello online.

Questo sistema di pagamento digitale e senza costi di attivazione risulta quindi molto vantaggioso per i privati, ma anche per gli esercenti. Ad oggi conta tantissimi negozi partner ed un numero in rapida crescita di utenti, sia in Italia che, a breve, all’estero.

Un servizio pronto a rivoluzionare le abitudini degli italiani, insieme ai più famosi Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay. Ma cos’è esattamente Satispay e cosa permette di fare?

Come funziona Satispay

Il successo di Satispay è dovuto, oltre alla sua convenienza rispetto ai sistemi di pagamento tradizionali, al modo in cui funziona. Molto semplice da usare, Satispay non ha bisogno della connettività NFC o RFID per effettuare pagamenti o inviare denaro: basta una connessione a Internet sufficientemente stabile con cui connettersi al proprio account personale e identificare la persona o il commerciante a cui inviare il pagamento.

come funziona satispay

Satispay è sicuro?

Per poter utilizzare Satispay bisogna essere maggiorenni e titolari di un conto corrente bancario o di una carta prepagata con codice IBAN, purché questa supporti gli SDD (SEPA Direct Debit). Utilizzare l’IBAN è più sicuro della carta perché il suo codice, da solo, non può essere usato per effettuare pagamenti; non è infatti un dato sensibile ai fini della sicurezza. L’addebito è consentito solo ad istituzioni finanziarie tramite un mandato autorizzato dall’intestatario del conto

Come iscriversi a Satispay?

Per iscriversi come privato servono: un documento d’identità (a scelta tra carta d’identità italiana, patente di guida italiana o passaporto), il codice fiscale e il codice IBAN.

Il processo di registrazione di un privato attraverso il portale web o dall’app richiede alcuni minuti, mentre è necessario attendere alcuni giorni lavorativi per l’attivazione vera e propria dell’account. Satispay infatti verifica che tutti i dati corrispondano e, grazie alla scansione del documento di identità, controlla se la persona che ha richiesto l’apertura dell’account sia reale. Questo garantisce la sicurezza degli utenti e impedisce che qualcuno possa fornire generalità false o la piattaforma venga utilizzata impropriamente.

Per iscriversi come negozio, invece, servono: il codice IBAN dell’impresa, la P.iva e/o il codice fiscale, il documento d’identità del legale rappresentante e dei titolari effettivi e la visura camerale. 

Terminate le verifiche si viene contattati via mail e sms e si può scegliere se completare l’attivazione in autonomia, ricevendo le istruzioni via mail, o prenotare un appuntamento telefonico e completare l’attivazione insieme all’assistenza.

Una volta attivo, l’account è pronto per sfruttare appieno tutte le funzionalità e i servizi offerti da Satispay.

satispay iscrizione

Satispay per privati

Chi e cosa si può pagare con Satispay?

Come privato, oltre a poter trasferire immediatamente il denaro agli amici e agli altri iscritti su Satispay, è possibile:

  • ricaricare il proprio credito telefonico
  • utilizzare il sistema PagoPA
  • pagare il bollo auto e moto
  • i bollettini postali
  • fare delle donazioni
  • creare buste regalo per delle occasioni speciali

Il denaro viene prelevato direttamente dal conto corrente, non è necessario collegarlo a una carta di credito o debito.

cosa si paga con satispay

 

Pagamenti tra privati

Gli scambi di denaro tra privati, che siano amici o contatti non presenti nella propria rubrica di iscritti a Satispay, avvengono tramite trasferimenti immediati. Quando si invia denaro ad un utente privato, la disponibilità sul proprio account Satispay viene aggiornata istantaneamente ed il pagamento viene segnalato tramite una notifica sul dispositivo del destinatario.

Per velocizzare l’operazione è possibile utilizzare il QR Code personale del contatto a cui si vuole inviare il denaro: entrando nella sezione Contatti, basta premere il simbolo del QR Code e inquadrare il QR Code della persona a cui si vuole trasferire l’importo. Successivamente si inserisce la cifra, si aggiunge un commento e si preme invio. Per poter utilizzare il lettore di QR code, basta avere un dispositivo iOS 8 o successivo, oppure Android 5.1 o successivo.

Pagamenti ai negozi

Con Satispay è possibile anche fare acquisti in negozi online e in negozi fisici, tramite trasferimenti immediati di disponibilità.

Per un acquisto online basta selezionare il prodotto e confermarlo tramite l’app.

dove si paga con satispayPer fare shopping in un negozio Satispay, basta avviare l’App. Dopo l’inserimento del PIN o la scansione dell’impronta digitale, si apre la scheda Negozi, con l’elenco delle attività commerciali affiliate nelle vicinanze. Grazie alla geolocalizzazione, Satispay è in grado di identificare la propria posizione e mostrare in una mappa tutti i Negozi Satispay della zona. Dopo aver selezionato il negozio, si digita l’importo e si conferma. Affinché la transazione vada a buon fine, l’esercente deve accettare la notifica di pagamento sul suo dispositivo. Una volta approvato, appare una notifica di conferma e la propria disponibilità viene immediatamente aggiornata.

Ricorda che, dopo aver inviato un pagamento ad un negozio, è possibile verificarne lo stato (in corso, accettato o annullato) cliccando sulla transazione nella sezione Profilo dell’App.

È possibile anche pagare attraverso il QR code del negozio che si trova alla cassa.

Alcuni negozi fisici consentono di guadagnare facendo acquisti. Grazie al sistema di Cashback, infatti,viene restituita una percentuale dell’importo speso che si può accumulare sul proprio conto o in un salvadanaio digitale.

>> PER TUTTE LE INFORMAZIONI: VISITA IL SITO UFFICIALE <<

Pagamenti online

Ricarica telefonica

È possibile ricaricare il proprio credito telefonico, quello di un contatto Satispay o di uno presente nella propria rubrica.

Pagamenti pagoPA

PagoPA rende più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Un sistema di pagamenti elettronici che permette di pagare tributi, tasse, utenze e qualsiasi altro tipo di pagamento verso le PA centrali e locali, ma anche verso altri soggetti, come le aziende a partecipazione pubblica, le scuole, le università e le ASL.

Rinnovare il bollo auto e moto

Con l’App Satispay puoi anche pagare il bollo auto e moto in modo semplice e veloce.

Una volta effettuata la transazione, il veicolo verrà automaticamente salvato nella lista dei veicoli in app per un rapido rinnovo del bollo quando sarà scaduto.

Bollettini

Per pagare un bollettino basta scegliere Bollettini nella sezione Servizi e inquadrare la bolletta per intero in modo da riconoscere i dati in automatico e procedere al pagamento.

Se il riconoscimento automatico non va a buon fine, è possibile inserire manualmente i dati richiesti.

Per usufruire di questo servizio Satispay applica una commissione fissa di 1€, indicata nella schermata del pagamento.

Fare una donazione

Ogni mese Satispay propone una nuova associazione no profit: visitando la relativa sezione, si ci può tenere aggiornati sulle diverse realtà.

Inviare una busta regalo

Per fare un regalo ad un amico per un’occasione speciale, è possibile realizzare una busta regalo: basta semplicemente compilare i campi richiesti e selezionare il destinatario, la data in cui si desidera che il festeggiato apra la busta, aggiungere un messaggio e scegliere il tema in base all’occasione da festeggiare. Il destinatario del regalo riceverà subito una notifica, ma potrà aprire la busta e ricevere l’accredito dell’importo solo nella data di consegna da te stabilita.

La busta regalo può essere modificata fino alla data di consegna. Se il destinatario non la apre entro 7 giorni dal giorno di consegna, il denaro presente nella busta verrà restituito al mittente.

app satispay

Cos’è il budget e come funziona?

Durante la registrazione ogni utente imposta un budget, il limite massimo di spesa: una volta stabilito, Satispay trasferisce l’importo dal conto corrente bancario all’account Satispay. Alla fine della settimana i sistemi Satispay verificano il credito residuo e, se inferiore di almeno 5€ rispetto all’importo inizialmente definito, reintegrano i fondi prelevando in automatico dal conto corrente collegato al profilo. Ogni domenica dopo le 23.59 viene disposta una ricarica automatica, consistente in un bonifico, da o verso il proprio conto corrente. La differenza in eccesso viene accreditata al proprio conto corrente, mentre se la disponibilità è uguale al Budget, non verranno effettuate operazioni.

La ricarica non può essere anticipata: bisogna attendere la domenica sera affinché la nuova ricarica venga disposta. Se è un problema ricorrente, è meglio aumentare il budget settimanale (fino a 200€).

Risparmiare con Satispay: il salvadanaio digitale

salvadanaio digitale satispayCon l’App Satispay si possono accumulare risparmi, grazie alla creazione di uno o più salvadanai digitali. Il salvadanaio si crea automaticamente dopo aver accantonato il resto di ogni acquisto arrotondato all’euro, aver ricevuto un Cashback o attraverso un addebito occasionale o periodico.

Una volta accumulata la cifra desiderata, si può trasferire l’intero contenuto del salvadanaio o solo una parte sulla propria disponibilità ed utilizzarlo per gli acquisti.

Come gestire l’account Satispay?

Ogni utente può avere un solo account, associato ad un solo numero di telefono e un solo codice IBAN. È possibile però collegare quest’ultimo a due account Satispay differenti nel caso in cui gli utenti siano entrambi intestatari di un conto corrente.

È, inoltre, possibile modificare il proprio IBAN direttamente dalle impostazioni: il processo di verifica richiederà qualche giorno lavorativo, durante il quale le ricariche settimanali saranno sospese. Una volta terminato, apparirà una notifica sull’account.

Chiudere Satispay: come fare

Puoi richiedere in qualsiasi momento la disattivazione del proprio account via mail, dopodiché si ricevono le istruzioni per procedere. Una volta effettuati tutti i passaggi, viene rimborsata l’eventuale moneta elettronica residua a mezzo bonifico sul proprio conto corrente bancario.

Indipendentemente dalla disattivazione, è possibile trasferire la disponibilità residua al proprio conto corrente impostando il budget a 0€ entro le 23.59 della domenica sera. All’inizio della settimana successiva, l’intera cifra viene trasferita sul proprio conto corrente bancario.

Satispay è sicuro anche in caso di smarrimento o furto dello smartphone: l’applicazione non è accessibile se non si conosce il PIN a 5 cifre.

Satispay Business

Satispay Business è un servizio dedicato agli esercenti e liberi professionisti che permette di accettare pagamenti da tutti gli utenti Satispay presso il proprio punto vendita fisico e online (e-commerce, applicazione mobile o per chi vende prodotti attraverso distributori automatici). Qualunque sia la propria attività, si può iniziare subito a risparmiare ricevendo pagamenti dai propri clienti attraverso Satispay: niente più denaro falso o furti, solo pagamenti veloci e sicuri.

satispay business

Come aggiungere un negozio fisico a Satispay

Aggiungere la propria attività significa renderla visibile a tutti gli utenti privati all’interno della lista negozi presenti sull’applicazione Satispay.

Accedendo al proprio Pannello di Controllo su business.satispay.com, si clicca su Negozi Fisici, si seleziona Aggiungi un Negozio Fisico e si segue la procedura guidata.

Per accettare i pagamenti si dovrà attivare l’App Satispay Business attraverso un codice di attivazione composto da 6 caratteri, generato direttamente dal proprio Pannello di Controllo o richiesto dall’applicazione.

Una volta completata la procedura di attivazione del profilo Business si riceve sia il pack di benvenuto con vetrofanie e altro materiale informativo per la comunicazione in negozio, sia il kit promozionale contenente del materiale grafico per la comunicazione online.

Da questo momento in poi si possono accettare i pagamenti sia da smartphone che da tablet.

Come aggiungere un negozio online a Satispay

È possibile integrare Satispay anche come modalità di pagamento all’interno del proprio negozio online: è possibile creare il proprio profilo dal Pannello di Controllo su business.satispay.com, cliccare su Negozi Online e Aggiungi un Negozio Online. Per attivarlo basta seguire la procedura guidata selezionando la tipologia Link, API o Plugin.

Il link permette di ricevere pagamenti e condividerlo con chiunque, non prevede un carrello d’acquisto ed è particolarmente indicato per le donazioni.

Se invece si possiede un e-commerce creato con una piattaforma CMS, si può inserire Satispay selezionando uno dei plugin della sezione Business del sito.

Le API Online permettono invece di accettare pagamenti con Satispay sull’e-commerce, app o distributore automatico, seguendo la documentazione dedicata.

 

Come funzionano i versamenti?

Gli incassi quotidiani sono versati, in un’unica soluzione, sul conto corrente bancario indicato. Prima di effettuare gli accrediti Satispay si potrà richiedere ulteriore documentazione per la verifica dell’IBAN.

Il versamento avviene il giorno lavorativo successivo e al netto delle eventuali commissioni applicate.

Per registrare contabilmente la transazione è necessario emettere lo scontrino fiscale o fattura.

Cos’è e come funziona il Cashback Network di Satispay?

cashback satispayPer tutti i negozi fisici c’è anche la possibilità di aderire al programma Cashback Network, creando una o più promozioni personalizzate per rimborsare ai propri clienti una percentuale della loro spesa.

È possibile richiedere il Cashback Classico, Incrementale (per ogni nuovo pagamento il cliente riceve una percentuale maggiore di rimborso) e Primo Acquisto, applicato solo sul primo pagamento di ogni cliente. Il costo del servizio è pari ad un contributo mensile di 20€, che potrà essere pagato in un’unica soluzione annuale o trimestrale e dovuto ad ogni rinnovo del servizio.

Entrare a far parte del Cashback Network permette di aumentare la visibilità del negozio fisico all’interno dell’app: in un’apposita sezione Satispay segnala la presenza di una promozione attiva a tutti gli utenti in zona. Si può comunque sospendere il servizio in qualsiasi momento.

Pro e contro di Satispay: opinione

Sulla base delle informazioni raccolte, Satispay rappresenta un vantaggio per dividere le spese, raccogliere soldi attraverso sconti e Cashback o pagare al volo se si è a corto di contanti. Un’app per smartphone completamente gratuita per i privati che facilita e monitora i consumi. Vengono però rilevati alcuni svantaggi, relativi alla ricarica del saldo con budget settimanale: una modalità piuttosto complessa che arriva fino a 200€.

Qualche criticità riguarda soprattutto i commercianti, che mostrano delle perplessità quando si tratta di commissioni su specifiche offerte. C’è da dire che molto dipende dalla tipologia di attività. Nel complesso, Satispay è un servizio davvero utile, intuitivo e di facile utilizzo.

Lascia la tua opinione